Barolo DOCG Bussia "Corsini"

DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA
VARIETÁ
100% Nebbiolo
VIGNETO
Bussia - Monforte d’Alba
ESPOSIZIONE - ALTITUDINE
Sud-Ovest/ 420-450 m s.l.m
INVECCHIAMENTO
30 mesi in Botti grandi rovere di Slavonia e Barrique
TEMPERATURA DI SERVIZIO
16-18° C
ABBINAMENTI

Ideale con carne, selvaggina come il cinghiale e con piatti dal sapore intenso a base di formaggi stagionati e piccanti.

DETTAGLIO VIGNETO

Barolo

Il Barolo è considerato il “re dei vini” o il “vino dei re”. È un vino ottenuto esclusivamente da uve Nebbiolo che ha reso celebre il Piemonte in tutto il mondo. È nato nel cuore delle Langhe - colline particolarmente vocate per la produzione di vini di alta qualità - a pochi chilometri a sud della città di Alba, nota anche per il famoso Tartufo Bianco. È un vino eccezionalmente ricco e armonico, esaltato dalla sua struttura che rivela un bouquet complesso e avvolgente che, nel tempo, ha la fortuna di evolversi e migliorarsi senza perdere le sue straordinarie caratteristiche organolettiche. Presenta colore granato con riflessi aranciati, profumo intenso e persistente, con contenuto olfattivo particolarmente complesso, altrettanto fruttato e speziato. Nonostante si apprezzi già dopo 4-6 anni, raggiunge il suo apice dopo 10 anni di invecchiamento, rimanendo ottimo anche dopo 20 o più. In bocca le sue proprietà “dure” - acidità, tannini, minerali - risultano ben bilanciate con quelle “morbide” - alcoliche e polialcoliche - con l'eccezionale intensità e persistenza che fanno del Barolo un vino potente, elegante e carismatico . Richiede almeno trentotto mesi di affinamento, di cui diciotto in botti di legno. L’intero processo di vinificazione, l'affinamento e l'imbottigliamento devono avvenire all'interno della zona DOCG: 11 comuni nel cuore delle Langhe cuneesi.